NewImage

Questo weekend gli Apple Store di tutto il mondo celebreranno il decimo anniversario dall’inaugurazione del primo negozio con un po’ di sorprese ed il lancio dell’Apple Store 2.0, un rinnovato spazio espositivo con nuove modalità di vendita dei prodotti Apple.

Tra le principali novità si parla di un utilizzo massiccio di iPad, sia per sostituire i tradizionali cartelli in carta e plexiglass che illustrano le caratteristiche dei prodotti esposti con un’apposita applicazione che permette di scoprire in modo interattivo le varie funzionalità del dispositivo, sia per rimpiazzare gli iPod touch utilizzati per effettuare il pagamento con carta di credito apponendo la firma direttamente sul touch screen. Ogni commesso dell’Apple Store sarà dotato di un iPad 2, sul quale sarà installata una nuova versione dell’applicazione RetailMe che, oltre ad illustrare i prodotti ai clienti, permetterà di finalizzare l’acquisto ed effettuare il pagamento.  Gli iPod touch utilizzati per i pagamenti, che dispongono di un’apposita cover in grado di leggere le carte di credito, non è ben chiaro come tale funzionalità sia stata integrata e c’è anche chi sostiene che i dispositivi siano in grado di ricevere pagamenti anche attraverso la tecnologia NFC.

Technology and Hack

Source