alt

WinZip, la celebre utility di compressione file per Windows, arriva anche sulla piattaforma Mac. Sebbene la possibilità di comprimere file e cartelle in formato .zip già sia integrata in Mac OS X da tanto tempo, l’applicazione consente di utilizzare gli strumenti di compressione in maniera più professionale.

E’ per esempio possibile creare un archivio di compressione diviso in più file, ognuno dei quali con una dimensione prestabilita. Un’altra caratteristica di rilievo è la possibilità di criptare i dati compressi utilizzando il celebre algoritmo AES.

La funzionalità a mio avviso più interessante, che rende diverso il software dai concorrenti (tipo l’ottimo Rucksack), è l’integrazione con Mail. Quando si invia un allegato è possibile comprimerlo al volo senza eseguire l’operazione a priori, pensa a tutto WinZip.

Se non vi secca troppo che il nome dell’applicazione sia rimasto lo stesso anche sulla piattaforma Mac, allora potete scaricarlo dal sito ufficiale. La versione completa costa circa €31,00 ed è disponibile solo in lingua inglese.

Tech&Hack

Source