alt

Uno dei software più utilizzati per lo scambio dei file nei Mac è sicuramente LimeWire venduto in versione Lite e in versione Pro. Sarà stata proprio questa versione arricchita con velocità e maggiore accessibilità ai server ad attirare l’attenzione della giustizia. La società, infatti, è stata citata in giudizio per l’uso di file coperti da copyright.

Al momento non si sa nulla dell’avanzamento delle indagini. LimeWire, però, invita a non scaricare e condividere file coperti da copyright senza autorizzazione.

Tech&Hack

Source