Kaspersky logo

Brutta tegola per Kaspersky, uno degli anti-virus più potenti ed apprezzati del mercato. Il codice sorgente rubato nel 2008 è ora finito su internet e può essere liberamente scaricato. Il codice dovrebbe riferirsi ad una versione beta della versione 2008 del programma, per questo, come assicurato addetti alla sicurezza, non dovrebbero esserci rischi: hacker e malintenzionati potrebbero fare poco o nulla con questo codice sorgente, dato che le nuove versioni del programma sono state cambiate quasi del tutto. Rimane, però il danno di immagine per un’azienda che si erge a paladina della sicurezza informatica e che, invece, si fa soffiare il codice sorgente.

Technology and Hack

Source