La scorsa notte Barack Obama ha tenuto una conferenza stampa sul nuovo trattato START firmato tra Stati Uniti e Russia per la riduzione reciproca degli armamenti, poi ha risposto ad alcune domande della stampa.

Verso la fine, a 20′ e 43″ dall’inizio della registrazione video, il presidente ha affrontato il tema del Sogno Americano, dove ognuno ha un’opportunità, citando come unico esempio Steve Jobs.

Il CEO di Apple per Obama rispecchia queste caratteristiche: “ha creato 2 o 3 diversi prodotti rivoluzionari, si è arricchito ed è un bene, noi vogliamo questo tipo d’incentivo, è parte del libero mercato”. Obama aggiunge che le persone più fortunate devono contribuire a dare opportunità a tutta la comunità, assicurando che ognuno abbia accesso all’educazione e tutti godano delle infrastrutture del paese.

51-10277b_barackobama22122010

Obama ha incontrato personalmente Jobs di recente, nell’abitazione di quest’ultimo a Palo Alto. I temi della discussione sono rimasti privati.

Ma le celebrazioni di Steve Jobs non finiscono qui, per il quotidiano finanziario per eccellenza, il londinese FT – Financial Times, il CEO di Apple è il “visionario della Silicon Valley che ha proiettato Apple in vetta”, ad oltre un decennio dal quasi fallimento personale ed aziendale ha completamente ribaltato il destino, battendo tutta la blasonata concorrenza.

Apple, proprio ieri sera, ha segnato un nuovo record storico ed assoluto per il valore delle azioni in borsa, per l’azienda di Cupertino non potrebbe andare meglio. O forse il futuro è carico di scintille che stupiranno ancora tutti.

Tech&Hack

Source