alt

Con il rilascio della nuova Apple TV, l’azienda di Cupertino ha introdotto un ulteriore dispositivo nella lista di quelli montanti iOS. Piccolissimo ma sorprendentemente potente, il nuovo prodotto Apple va quindi ad aggiungersi a dispositivi quali iPhone, iPod Touch e iPad… in tutti i sensi! Ebbene si, dopo una serie di test effettuati, gli sviluppatori del Dev Team sono riusciti a scoprire che l’exploit SHAtter sarà in grado di eseguire il jailbreak anche sulla Apple TV!

alt

Tutto è cominciato grazie alla segnalazione di Chpwn, su Twitter, che per primo ha notato la pubblicazione del link per il download del firmware 4.1 per la Apple TV. Il link è subito risultato autentico poichè il file IPSW è hostato direttamente sui server Apple (se siete interessati, cliccate qui per il download).

Successivamente, gli sviluppatori del Dev Team hanno provveduto a scaricare il firmware e, nel giro di qualche ora hanno aggiornato il proprio blog includendo le seguenti affermazioni:

Prima ancora che la nuova Apple TV arrivi nelle case della gente, il firmware è disponibile sui normali server di distribuzione Apple. Abbiamo utilizzato SHAtter per decriptarne le chiavi.

Ciò conferma che l’exploit individuato da Pod2g consentirà di eseguire il jailbreak della Apple TV, installando (perchè no?) in futuro una probabile versione di Cydia adeguata alle caratteristiche del prodotto o comunque un software che conferisca all’utente la possibilità di installare software di terze parti sulla propria TV.

Beh, che dire. Probabilmente non possiamo neanche immaginare quanto sia in realtà potente SHAtter, ma sicuramente i dati fino ad ora riportati confermano le parole di tutti gli sviluppatori che in questi mesi si sono complimentati in più occasioni con Pod2g per l’ottimo lavoro svolto.

Tech&Hack

Source