Steven Sinofsky, responsabile della divisione Windows di Microsoft, ha confermato che Windows 8 integrerà il Media Center gradualmente, ma Microsoft implicitamente ne ammette il disastro.

NewImage

 

Le statistiche raccolte dalla casa di Redmond rilevano che il 6% degli utenti Windows 7 utilizza Windows Media Center e solo un quarto (di questo 6%) l’ha utilizzato per più di 10 minuti e nel 59% delle sessioni non è stata vista quasi nessuna attività (meno di 1 o 2 minuti di utilizzo).

I principali software per la riproduzione dei contenuti multimediali sono Windows Media Player (66% degli utenti) e Internet Explorer (88% degli utenti). Inoltre, Sinofsky ha garantito che le scelte di Microsoft non saranno influenzate da questi dati a dir poco incoraggianti e che Media Center sarà un componente di Windows 8. Lascio a voi i commenti.

Technology and Hack

Source