NewImage

Il Wall Street Journal (tramite un giornalista che ha dimostrato parecchie volte di vederci bene in queste cose) ha dichiarato che Apple sta davvero lavorando al nuovo iPhone nano. Secondo Yukari Iwatani Kane, inoltre, prossimamente il servizio MobileMe sarà completamente gratuito. Il giornalista è molto vicino a Cupertino, quindi le sue dichiarazioni sembrano attendibili.

Anche Bloomberg, qualche giorno fa, ha pronosticato l’arrivo di un iPhone nano. Secondo il WSJ, il nuovo mini terminale di Apple è denominato “N97″ (nome in codice). La scelta di Apple, secondo Iwatani Kane, è dovuta al successo di Android, che nel settore entry level ha guadagnato grandi percentuali di share.

Le dimensioni del nuovo melafonino sembrano essere di circa metà iPhone 4. Il futuro iPhone nano sarà dotato di schermo touch senza bordi, per garantire una maggiore superfice di utilizzo; sfrutterà la classica tastiera virtuale e un nuovo sistema di controllo vocale. Secondo quando riporta il WSJ, il prodotto sarà disponibile solo in estate. Ricordo che queste non sono voci ufficiali bensì rumor.

Technology and Hack

Source